Previous and Next posts:
Saturday, May 23rd, 2009

Vorrei sottoporvi il sito di pronuncia in tutte le lingue:

forvo.com

il progetto è molto interessante e ben studiato: si basa sul concetto di contenuto collaborativo (esempio tipico, Wikipedia) per cui ciascun utente registrato può contribuire sia all’aggiunta di parole sia alla loro pronuncia.

Casi tipici di fruizione:

  1. cerco la parola “pizza“, la trovo tra i risultati, clicco sul link  e ascolto nelle varie lingue nel mondo come la pronunciano;
  2. cerco una parola inglese ma non la trovo, quindi la aggiungo come nuova parola: a questo punto un utente inglese nota la parola in stato “pending”, in attesa, e registra la sua pronuncia (vengo avvertito via mail);
  3. cerco una parola, la trovo nei risultati ma non nella lingua che desideravo; quindi nella pagina della parola, sulla colonna di destra clicco “Add languages” e richiedo la pronuncia per una lingua specifica (l’iter è come nel caso precedente)

nel resto dei casi, potrei essere un utente che contribuisce attivamente, quindi posso arricchire di parole e pronunce la mia madrelingua, aggiungendo per esempio parole per “categoria” (quindi indicandola nei “tag”). Esempio tipico, che hanno già seguito in molti perché è tra i primi a venire in mente, aggiungere piatti, vini, salumi, dolci, prodotti tipici italiani… oppure personaggi italiani, noti anche all’estero.

Tag:

Un consiglio che posso dare riguardo i “tag” è di indicarli in inglese quando la categoria è di comune interesse, per esempio “female/male first names” per i nomi di persona femminili e maschili. Indicarli invece in italiano, quando si tratta di argomenti specifici della nostra terra/cultura (ad es. “registi italiani”, “cinema”). Tutto il resto, un po’ nel dubbio, un po’ perché è di interesse comune interno/esterno, si può indicare con tag in entrambe le lingue: “vini”, “wines”.

La sfida della lingua Italiana

Sono un pigro da competizione, lo ammetto… ma appunto quando si tratta di “competizione” trovo energie inaspettate. Appena ho visto nell’elenco delle Lingue, l’Italiano in basso in basso come ranking di popolarità (numero di parole aggiunte) mi sono dato parecchio da fare, assieme ad altri utenti italiani. Ebbene da 4500 parole scarse, al tempo in cui approdai -poche settimane fa-, ecco il traguardo che ho avuto l’onore di raggiungere:

Italiano: raggiungimento 10000

Italiano: raggiungimento 10000

Il prossimo “obiettivo” è superare la lingua Spagnola, al momento a 14.500 circa.

Se volete dare una mano… ;)



5 Responses to “Forvo, progetto interessante”

  1. ALve Says:

    visto ora e registrata, molto molto bello!

  2. اخبار ورزشی شبکه سه امروز ساعت ۱۹ Says:

    Wow, incredible blog layout! How long have you been blogging for?
    you make blogging look easy. The overall look of your website
    is excellent, as well as the content!

  3. جمع بندی Says:

    Hi i am kavin, its my first time to commenting anywhere,
    when i read this post i thought i could also create
    comment due to this good post.

  4. فرانت اند چیست و به چه کسی توسعه دهنده فرانت اند می گویند؟ Says:

    Hi there would you mind stating which blog platform you’re working with?
    I’m looking to start my own blog soon but I’m having a tough time choosing
    between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal.
    The reason I ask is because your design seems different
    then most blogs and I’m looking for something unique.
    P.S Sorry for being off-topic but I had to ask!

  5. Valentine’s Day Says:

    Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point.
    You obviously know what youre talking about,
    why throw away your intelligence on just posting videos to your blog when you
    could be giving us something enlightening to read?

Leave a reply

Allowed XHTML tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

It sounds like SK2 has recently been updated on this blog. But not fully configured. You MUST visit Spam Karma's admin page at least once before letting it filter your comments (chaos may ensue otherwise).